Normale, secca, grassa o mista? Scoprilo subito

Conoscere il proprio tipo di pelle è fondamentale per identificare la propria skin care quotidiana e per ottenere una pelle sana, liscia e ben idratata grazie ai prodotti giusti. La scelta di prodotti non adatti alla propria tipologia di pelle potrebbe portare a rovinare la salute dell’epidermide.

pelle

Come riconoscere il proprio tipo di pelle?

Iniziamo a delineare quelle che sono le quattro tipologie base di pelle: normale, secca, grassa e mista

Ogni tipologia ha delle proprie caratteristiche e richiede un trattamento e una cura apposita. 

I fattori che incidono sulla natura della pelle sono due: l’acqua, che ne determina la compattezza e l’idratazione e i lipidi, responsabili del nutrimento  e della morbidezza.

Partendo da questi due fattori, ora, andiamo a spiegare nello specifico le caratteristiche di ogni tipo di pelle.

Pelle normale

La pelle normale risulta compatta, elastica, di colore omogeneo e presenta una texture liscia e morbida. Questa tipologia di pelle è facile da trattare, in quanto non presenta particolari problemi, anche andando avanti con gli anni, non saranno necessarie particolari attenzioni, basterà seguire solo una classica routine quotidiana di detersione e idratazione.

Pelle secca

La pelle secca è causata generalmente da fattori esterni. Le cause possono essere il sole o il freddo, che talvolta,  può farla apparire screpolata. Questo tipo di pelle presenta una scarsa quantità di acqua e lipidi. Inoltre, è soggetta a irritazioni ed è a rischio di invecchiamento precoce. Ecco perchè è fondamentale averne cura, usando prodotti che possano donare alla pelle secca il giusto tipo di idratazione. Si consiglia, inoltre, di integrare la cura esterna con la giusta assunzione di liquidi, quindi bere molta acqua per far si che l’idratazione parta dall’interno dell’organismo. 

Pelle grassa

La pelle grassa si presenta lucida e oleosa, spesso caratterizzata dalla presenza di comedoni (ossia i punti neri o bianchi) in corrispondenza della zona T, causati dalla dilatazione dei pori, una tipica caratteristica di questa tipologia di pelle. Questo tipo di pelle, in età adolescenziale può essere soggetta all’acne, che se non va trattata nel modo giusto, può lasciare cicatrici permanenti. 

Per quanto riguarda l’invecchiamento cutaneo, invece, questo tipo di pelle è meno tendente alla comparsa di rughe, non a caso i prodotti generalmente consigliati per idratarla presentano una texture molto leggera. Va sottolineato che è molto importante pulirla a fondo ogni giorno, per mantenerla opaca ed evitare l’effetto oleoso. 

Pelle mista

La pelle mista presenta al contempo le caratteristiche della pelle grassa e di quella secca. Generalmente la zona T, ossia la fronte, il naso e il mento appaiono oleose a causa dell’eccesso di sebo. Mentre gli zigomi, le guance e le labbra possono essere normali o delle volte un pò disidratati. 

Questa tipologia di pelle risulta facilmente trattabile. Basta individuare le zone grasse e quelle secche, ed utilizzare dei prodotti specifici.

 

E tu? Hai riconosciuto il tuo  tipo di pelle?

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati

Prodotti del mese

Sconto del 10%
Shape Contorno Occhi alla Bava di Lumaca 15ml
Sconto del 10%
LOVESANO LATTE CORPO IDRATANTE ALL'ACIDO IALURONICO 400ML